Sicilia. Gucciardi: pausa ddl elettorale? meglio una buona legge domani che una incompleta oggi

"Meglio una buona legge domani che un ‘pasticcio’ oggi: abbiamo chiesto e ottenuto la sospensiva della discussione del ddl sull’abolizione del listino perché questo testo, senza la doppia preferenza di genere, sarebbe stato inaccettabile”. Lo dice Baldo Gucciardi, presidente del gruppo PD all’Ars, a proposito del voto con il quale l’aula ha sospeso l’esame del ddl sull’abolizione del listino.

 

“Abbiamo sconfitto le ipocrisie e il doppio gioco portato avanti da alcuni”,  aggiunge Gucciardi. “D’altronde non c’era alcuna urgenza, né politica né istituzionale, per approvare la legge subito. Adesso abbiamo davanti a noi il tempo per varare una norma che sarà completa e molto utile, non capisco perché ne avremmo dovuta approvare una incompleta e poco utile”.