Mafia. Gucciardi: solidarietà del gruppo PD all’Ars a Di Matteo

“Bisogna attuare tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza dei magistrati e degli uomini delle Forze dell’ordine impegnati in prima linea nella lotta alla mafia. Le minacce verbali nei confronti del pm Nino di Matteo, già bersaglio in passato di gravi intimidazioni, rappresentano un segnale preoccupante di fronte al quale è doveroso dare una risposta ferma”.  Lo dice il presidente del gruppo parlamentare Pd all’Ars, Baldo Gucciardi  commentando la notizia delle intimidazioni pronunciate dal boss ergastolano Totò Riina nei confronti dei magistrati impegnati nel processo sulla trattativa Stato-mafia.

“A Di Matteo ed agli altri magistrati bersaglio delle minacce mafiose – conclude Gucciardi – va la solidarietà mia personale  e del gruppo PD all’Ars”.