Sicilia. Lupo: su conti pubblici governo nasconde polvere sotto  il tappeto

“Il Presidente della Regione ha fornito cifre, ma erano cifre sbagliate. E soprattutto non ha risposto sui punti più critici che abbiamo evidenziato: 142 milioni di euro bloccati durante l’approvazione della legge di stabilità ed altri quasi 400 milioni di euro di disavanzo. Da mesi continua a nascondere la polvere sotto il tappeto”. Lo ha detto il capogruppo Pd Giuseppe Lupo  intervenendo in aula durante il dibattito sulla crisi finanziaria regionale, alla presenza del presidente della Regione Nello Musumeci.
“Siamo alla paralisi politica, legislativa ed amministrativa  – ha continuato – il risultato di questa situazione è sotto gli occhi di tutti: l’Ars non è nelle condizione di poter approvare neppure un euro di spesa ulteriore. Ed a pagarne le conseguenze  sono migliaia di lavoratori e cittadini che aspettano risposte. Le vere responsabilità – ha concluso Lupo – sono di chi governa la Sicilia non da un giorno, ma da ben 2 anni: la coalizione guidata dal presidente Musumeci”.