Stampa questa pagina

Acqua. Panepinto: dopo il fallimento Aps, intervenga l'Ato idrico per garantire il servizio nel Palermitano

Mercoledì, 20 Novembre 2013 13:29
Acqua. Panepinto: dopo il fallimento Aps, intervenga l'Ato idrico per garantire il servizio nel Palermitano

"Alla luce del fallimento di Aps bisogna attivare subito un fondo di rotazione per permettere all’Ato di rilevare la gestione delle risorse idriche nel Palermitano: in questo modo si potrà garantire il servizio ai cittadini e salvaguardare i lavoratori dell’azienda che hanno acquisito negli anni esperienza e competenza specifica”. Lo dice Giovanni Panepinto, parlamentare regionale del PD.

 

“Abbiamo appena approvato in commissione il ddl sulla ripubblicizzazione del servizio idrico in Sicilia - prosegue - ma ci sono emergenze da affrontare e la vicenda Aps è una di queste".

 

"La Regione intervenga e metta l’Ato idrico di Palermo nelle condizioni per affrontare la situazione, e allo stesso tempo - conclude Panepinto - si intervanga in aula su disegno di legge per permettere, ai comuni che intendono avviare la gestione diretta, di farlo senza vincoli di unitarietà”.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicati stampa

история кинематографа
Battlefield4