Time: 7:30

Zootecnia. PD: AIA assente da riunione, bloccato riavvio attività di controllo

Giovedì, 03 Agosto 2017 18:50
“L’assenza del direttore dell’Associazione italiana allevatori dal tavolo di confronto convocato per discutere un organico ed efficiente riavvio dei servizi bloccati a causa dello scioglimento dell’Aras, conferma l’assoluta incertezza per allevatori e lavoratori”. Così il vice presidente del gruppo parlamentare Pd all’Ars Giovanni Panepinto, ed i parlamentari Pd Mario Alloro e Giuseppe Arancio commentano  l’ennesimo stop nelle procedure  che dovrebbero portare  al riavvio dei servizi tecnici oltre che al reimpiego del personale.

“L’A.I.A. rappresentata dal direttore, Roberto Maddè, i rappresentanti sindacali e i coordinatori regionali Aras, - ricordano – avevano programmato di far ripartire nel più breve possibile i controlli funzionali sulle produzioni zootecniche, l’assistenza tecnica e le iscrizioni nei libri genealogici dei capi di bestiame, concordando per altro di riavviare le attività a decorrere dal prossimo 1 settembre, reclutando tutto il personale ex ARAS. Il rinvio della riunione, convocata per lo scorso martedì, - continuano - mette certamente in discussione l’intero programma creando una situazione di empasse per centinaia di aziende zootecniche siciliane. E’ auspicabile che dall’A.I.A. venga avviato al più presto il programma previsto, ma in assenza di azioni concrete saremo certamente al fianco di lavoratori e sindacati che minacciano una protesta. Soprattutto chiediamo da subito – concludono i parlamentari PD -  l’attuazione della norma che permette di affidare all’Istituto zootecnico regionale le funzioni ed i servizi già dell’ARAS. Ancora troppo tempo si sta perdendo ai danni di allevatori e lavoratori nonostante l’Assemblea regionale siciliana Abbia destinato allo scopo circa 4 milioni di euro”.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicati stampa

Prev Next

La politica ti prende, è una passione, o se si vuole una malattia da cui non si guarisce mai. (Massimo D'Alema)