Time: 5:09

Sicilia. Apprendi: Ars recepisca norme su controllo spesa partiti in campagna elettorale

Giovedì, 18 Maggio 2017 16:32

“La Sicilia recepisca le norme nazionali sul controllo delle spese sostenute dai partiti in campagna elettorale: ho presentato un disegno di legge all’Ars che va in questa direzione”. Lo dice Pino Apprendi, parlamentare regionale del PD.

 

“Attualmente infatti – aggiunge – in Sicilia valgono solo le norme relative alla vigilanza sulle spese sostenute dai singoli candidati, credo sia giusto ed opportuno recepire, anche in vista del rinnovo del Parlamento regionale, le norme stesse norme che valgono per la disciplina delle campagne elettorali per l'elezione alla Camera e al Senato”.

 

Il disegno di legge regionale prevede che a controllare le spese dei partiti sia una magistrato della Corte dei Conti, scelto tramite sorteggio.

 

“Nell’ottica di una sempre maggiore trasparenza dell’attività politica – prosegue Apprendi - bisogna permettere una verifica sulle spese sostenute dai partiti in campagna elettorale relative, ad esempio, a spazi pubblicitari, propaganda attraverso i canali di informazione, iniziative e materiale elettorale. Mi auguro che l’Ars esamini questo testo e lo approvi in tempo utile per entrare in vigore prima delle prossime elezioni regionali”. 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicati stampa

Prev Next

La politica ti prende, è una passione, o se si vuole una malattia da cui non si guarisce mai. (Massimo D'Alema)